Ultima tappa della XXXIX discesa del Tevere, seguendo i volontari DIT(*) lungo la Via al Mare.
Bici e pagaie per una traversata epica nelle terre selvagge della Regina.


(la locandina dal set dell’Operazione Patronus)

Sole a picco, cardi e polvere per ricordarci quanto piccoli siamo….. poi, alla fine…. l’oceano mare.

Ci vediamo il 10 giugno per lo sfalcio contro l’avanzata del canneto imperialista!

———————
(*) e la partecipazione di UISP Sport d’Acquaviva, Gruppo Canoe Roma, VisitFiumicino

condividi:
Facebook
Facebook
Google+
http://reginaciclarum.it/wordpress/?p=1715
Twitter
Instagram
26.5.18 Roemare 2di2
Tag: