Introduzione

All’interno della Operazione Euclide e dopo il report di febbraio che ha visto la prova della piena del Tevere, il ContaGatti fronteggia una nuova calamità: l’avaria dell’impianto di alimentazione 220v del Circolo Ondina (ospitante la postazione da settembre 2018).

I tempi di intervento si sono dilungati a dismisura, solo con i primi di giugno siamo riusciti a ripristinare il corretto funzionamento. L’impossibilità di un controllo da remoto, con cui verificare quotidianamente l’operatività della postazione, ha dimostrato quanto sia invece importante una connessione a distanza  (al momento, tra un sopralluogo e l’altro cala il buio e tocca incrociare le dita).

Per fortuna questi mesi non sono trascorsi invano. La sperimentazione della nuova versione di Arduino (la basetta MKR1010 con integrato di fabbrica il modulo wifi ed eventualmente un hotspot via sim) ha riempito le nottate nello sforzo di confezionare e testare il codice dedicato all’invio telematico dei dati giornalieri. I risultati ci fanno ben sperare, anche se è presto per cantare vittoria.

Notizie in breve

A corollario della sperimentazione in atto, segnaliamo:

  • incontro AgendaTevere: il progetto del ContaGatti è stato presentato all’incontro del 9 maggio promosso da AgendaTevere
  • municipi capitolini: per stimolare le amministrazioni ad adottare soluzioni di monitoraggio flussi sulle ciclabili, dopo i contatti con il municipio VII Tuscolana, abbiamo avvicinato anche un consigliere del municipio II Nomentana
  • Spazio Chirale e MakerFaire: la partecipazione all’incontro serale organizzato a maggio  da  Spazio Chirale Laboratorio Digitale ci ha permesso di far conoscere il nostro progetto e lanciare un appello auspicando future collaborazioni. Da loro il suggerimento di candidare il ContaGatti   alla prossima edizione di MakerFaire.
  • ampliamento rete Unità ContaGatti: non abbiamo ancora consolidato la postazione nella Città Eterna, che già si pensa a localizzare unità gemelle nelle Terre del Nord e lungo la Via al Mare.

 

Qua la zampa

Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere.

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Collaboriamo!

condividi:
Facebook
Facebook
Google+
http://reginaciclarum.it/wordpress/?p=6433
Twitter
Instagram
ContaGatti Arduino mag2019
Tag: