Una pagina dedicata agli Anelli della Regina, per ampliare l’orizzonte delle possibilita’.

Raccomandazioni e responsabilità

> Tutte le info su questo sito ed altrove non sono verità assolute. Non vi avventurate! Le Terre della Regina meritano attenzione, rispetto, consapevolezza. Consigli, note, raccomandazioni, scarico di responsabilità nella pagina dedicata. Leggetele attentamente. Impiegate cinque minuti ora, per risparmiare sventure e contrattempi dopo. [ segue >>> ]

Anello del Nord

“Ringrazio, infine, l’odore dello sporco buono,
il suono dell’acqua libera,
gli spiriti della natura che accorrono sulla strada
per vedere chi passa.”
(Clarissa Pinkola Estés , “Donne che corrono coi lupi”)

Un percorso ad anello per esplorare la riva sininstra nelle Terre del Nord.

Traccia GPS

Pericolo cani

Possibili cani maremmani altezza aeroporto dell’Urbe. La prima volta si consiglia di andarci in gruppo.

Anello del Sud (Sentiero Pasolini)

L’anello del sud elaborato da Pietro Ceribelli, per una lunga pedalata che dalle Terre della Regina in riva destra, passa sul Sentiero Pasolini in riva sinistra.

Powered by Wikiloc

Per conoscere il sentiero e aiutare a tenerlo aperto: la pagina Facebook dei Volontari del Sentiero Pasolini

Social

Le notizie girate sui social: apr2019 post

Anello della Bonifica

di Maccarese

Itinerario ad anello con partenza e ritorno alla Stazione FS di Fregene-Maccarese, percorrendo strade ciclabili, strade bianche e brevi tratti di strade urbane. Il percorso si snoderá nelle campagne di Maccarese, alla scoperta della storia del territorio della bonifica, della natura straordinaria dei canali e delle tradizioni contandine raccolte nell’EcoMuseo. Durante la passeggiata verranno effettuate soste nei punti di maggiore interesse storico-naturalistico. [ segue >>> ]

di Ostia

L’acqua è da sempre l’elemento protagonista del nostro territorio, il filo conduttore delle nostre vicende storiche dall’antichità ai giorni nostri.
Con la “Pedalata nei paesaggi dell’acqua” si vuole, mettere in risalto la possibile creazione di una rete ciclopedonale utilizzando il tracciato dei canali di bonifica, dando ai partecipanti l’opportunità di riscoprire il nostro territorio e la sua storia.
La rete di percorsi ciclopedonali sfruttando i canali di bonifica, infatti, oltre a toglierli al degrado testimoniato dalla miriade di discariche abusive createsi sull’argine dei canali, li restituirebbe alla collettività, garantendo così una viabilità alternativa agli abitanti del nostro municipio, modificandone gli usi e costumi. [ segue >>> ]

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere.

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Collaboriamo!