Inquinamento NO2 no grazie

All’interno della Operazione Ippocrate (curiamo il bene comune) i Gatti della Regina partecipano alla campagna 2020 promossa da Salvaiciclisti Roma “NO2 No Grazie” per il monitoraggio delle concentrazioni di biossido di azoto (NO2).

Il biossido di azoto (NO2), un gas generato principalmente dai motori delle automobili, è  estremamente nocivo per la salute umana, specialmente quella dei bambini e degli anziani.

NO2 No grazie è un progetto di scienza partecipata in cui i cittadini di tre grandi aree urbane italiane misureranno, nel febbraio 2020, la qualità dell’aria vicino a casa, a scuola, al posto di lavoro.
Il nostro obiettivo è quello di ottenere una mappa dettagliata della qualità dell’aria delle tre aree monitorate, e poter così informare meglio i cittadini e gli amministratori e contribuire all’attivazione di misure di riduzione degli inquinanti atmosferici. NO2 NO Grazie! è, sino ad ora, il più esteso progetto di scienza partecipata sulla qualità dell’aria in Italia.

In particolare, nella Città Eterna, il tratto urbano delle Terre della Regina, replicheremo quanto fatto nella prima edizione due anni fa, andando a posizionare tre campionatori.

Per partecipare

Partecipa anche tu posizionando un campionatore nei pressi di casa, scuola o lavoro.

I partecipanti a NO2 NO Grazie! installano un semplice dispositivo di misurazione, un piccolo campionatore passivo, collocandolo sulla finestra della loro casa, se abitano al piano terra, o al primo piano. Altrimenti possono applicarlo a un palo ad una altezza di circa 2 metri e mezzo seguendo le istruzioni fornite.

Dettagli ed approfondimenti sul sito ufficiale.

Edizione 2018

Nell’inverno 2018 sono stati posizionati tre campionatori NO2 localizzati lungo la Regina, per verificare se il transito in banchina (anzichè sul piano stradale Lungotevere) riducesse l’esposizione all’inquinamento atmosferico.


(la locandina dell’Operazione Patronus)

“Attorno a Roma c’è quella cosa immensa e spappolata che è Roma”
(P.P.Pasolini)

I risultati sono stati pubblicati a maggio 2018, e visibili in maniera aggregata nella mappa dedicata. “In tre casi su cinque, viene rilevata una concentrazione di NO2 fuorilegge, con gravi rischi per la salute dei cittadini, dall’aumento dei ricoveri a quello della mortalità.” (da Salvaiciclisti Roma)

Dei tre campioni installati dai Gatti, quello posizionato sulla sede stradale (lungotevere della Vittoria)  ha registrato una maggiore concentrazione di inquinanti rispetto agli altri due localizzati sotto in banchina. Lasciamo ad interventi più strutturati l’ultima parola, consapevoli che una iniziativa finanziata e coordinata dal basso,  non può esaurire la complessità delle valutazioni. Alle amministrazioni la responsabilità di una analisi più strutturata.

Qua la zampa

Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere.

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Collaboriamo!

condividi:
Facebook
Facebook
Google+
http://reginaciclarum.it/wordpress/?p=8268
Twitter
Instagram
NO2 no grazie