Introduzione

Dopo il lungo blackout della postazione contapassaggi già installata,  a luglio 2019 la centralina di monitoraggio flussi torna ad essere operativa grazie ad un aggiornamento del ContaGatti. La versione 2.0  è dotata di modulo wifi e sensore a fotospecchio.

Il confronto con le registrazioni di febbraio è un po’ azzardato, soprattutto perchè la serie di dati è troppo limitata. Confidiamo nei prossimi mesi per andare a regime ed accumulare un maggior numero di informazioni sui passaggi.

A ottobre saremo presenti alla Maker Faire romana: il nostro progetto ha infatti superato le selezioni!!!

Il futuro è la “Costellazione Regina”: una nuvola di postazioni contapassaggi distribuita tra Roma e le Terre Estreme… ma questa è un’altra storia.

Diario di bordo

All’interno della Operazione Euclide (monitoraggio flussi di camminanti, runner, ciclisti, … nelle Terre della Regina) e dopo il lungo blackout della postazione contapassaggi già installata, facendo tesoro dei mesi di studio al nuovo prototipo ed in attesa degli sviluppi della tesi di laurea appena avviata da Maurizio, a luglio 2019 la centralina torna ad essere operativa grazie ad un aggiornamento del ContaGatti.

La versione 2.0 si basa sulla scheda Arduino Mkr1010, scelta perchè dotata di modulo wifi. Il precedente prototipo, essendone invece sprovvisto, nei lunghi periodi tra un sopralluogo e l’altro viveva (e moriva) di vita propria. Al contrario, quello appena installato in sostituzione, a cadenza oraria invia il riassunto dei passaggi al server felino, permettendo di verificarne l’operatività da remoto e quindi programmare tempestivamente eventuali interventi di manutenzione.

L’altra grande novità è il sensore. Il vecchio e glorioso PIR, tanto economico quanto impreciso, è stato sostituito da una cellula a specchio. Il salto di qualità è stato già certificato nella mattinata di test a febbraio 2019.

Il confronto con le registrazioni di febbraio è un po’ azzardato, soprattutto perchè la serie di dati è troppo limitata: 15 giorni non aiutano a individuare eventuali trend. A questo si aggiunga:

  • il passaggio dal vecchio sensore PIR alla cellula a fotospecchio (con l’aumento della precisione nel conteggio)
  • l’arrivo dell’estate (e la migrazione al mare dei romani)

Confidiamo nei prossimi mesi per andare a regime ed accumulare un maggior numero di informazioni sui passaggi.

Mentre Maurizio il tesista è partito per un viaggio mistico alla ricerca di ispirazione per la versione 4.0, Alessandro sta lavorando al modulo MTD Mega Totem Display. Il futuro è la “Costellazione Regina”: una nuvola di postazioni contapassaggi distribuita tra Roma e le Terre Estreme… ma questa è un’altra storia.

A ottobre saremo presenti alla Maker Faire romana: il nostro progetto ha infatti superato le selezioni!!!

Qua la zampa

Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere.

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Collaboriamo!

condividi:
Facebook
Facebook
Google+
http://reginaciclarum.it/wordpress/?p=6870
Twitter
Instagram
ContaGatti versione 2.0
Tag: