Ad oggi già metà del percorso della futura Ciclovia Tiberina  è pedalabile. Che sia un weekend in Umbria, una giornata nell’alto Lazio o una mattina nella capitale, lasciatevi ipnotizzare dalla bellezza della Regina e dalla maestà del Tevere.

Percorsi proposti

All’interno dell’Operazione Strabone (mappare le Terre della Regina), sfruttando la combinazione bici + treno e facendo tesoro delle esperienze della Discesa Internazionale del Tevere e della  Via dell’Acqua Assisi Roma,  proponiamo alcuni percorsi alla scoperta della meraviglia della futura Regina Ciclovia Fluviale Tiberina.

“Finché continueremo a produrre
visioni riduttive degli uomini e delle donne
continueremo a generare luoghi del vivere troppo piccoli
per quell’animale malato di infinito che si chiama homo sapiens”

(Luigino Bruni, “Oikonomia. Meditazioni sul capitalismo e il sacro- capitolo 1“)

Raccomandazioni e responsabilità

> Tutte le info su questo sito ed altrove non sono verità assolute. Non vi avventurate! Le Terre della Regina meritano attenzione, rispetto, consapevolezza. Consigli, note, raccomandazioni, scarico di responsabilità nella pagina dedicata. Leggetele attentamente. Impiegate cinque minuti ora, per risparmiare sventure e contrattempi dopo. [ segue >>> ]

Aggiornamenti

Per aggiornamenti ed integrazioni consultare la pagina dedicata all’orientamento.

Umbria

Città di Castello – Perugia

Sfruttando la combinazione bici + treno, un weekend  da Città di Castello a Perugia Ponte San Giovanni. Due giorni per staccare la spina ed avvicinarsi ad un fiume irriconoscibile: il Tevere che scende dalle montagne con la sua presenza cristallina. Un percorso su sterrato e strade secondarie immerso nel verde dell’Umbria, tra borghi e campagne, boschi e radure, spiagge e sentieri. [ segue >>> ]

Variante Via dell’Acqua

Sorella della Regina, un percorso verde lungo la direttrice Assisi – Roma, che condivide le sponde del Tevere da Orte in giù.

Una “Via” facile, percorribile in mountain-bike o con una robusta bici ibrida, ma anche a piedi e per lunghi tratti anche a cavallo, dal dislivello altimetrico davvero minimo e che collega due città fantastiche come Assisi e Roma.Una “Via” di 250 km di lunghezza e 2.100 metri di dislivello positivo, dei quali 200 km su percorsi ciclabili già realizzati e su strade rurali e 50 km su strade asfaltate. Una “Via” che correndo lungo i corsi d’acqua umbri e laziali collega la Valle Spoletana, la Valnerina e la Valle del Tevere.” [ il sito ufficiale ]

Lazio

Orte – Nazzano

Avvicinandosi a Roma, una giornata pedalando da Orte alla Riserva Naturale Nazzano Tevere Farfa nelle Terre Estreme. [ segue >>> ]

Riserva Nazzano Tevere Farfa

Una domenica in compagnia del fiume, immersi nella riserva. Aree attrezzate, percorsi a piedi, in bici, in acqua….. [segue >>>]

Roma – Fiumicino

Alla scoperta del tratto romano, 55 km da Prima Porta alle spiagge di Fiumicino. [ segue >>> ]

The Regina Ciclarum

Discese del Tevere

> Scendete in acqua insieme a noi, seguendo i volontari della Discesa Internazionale del Tevere. Discese del fiume in canoa, sup, gommone, kayak, packraft, dragonboat, waterbike, ….. [ segue >>> ]

 

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere.

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Collaboriamo!

condividi:
Esplorazioni estate 2019
Tag: